• +039 3357689814
  • info@cityart.it

Cine Cous Cous

Cinecouscous

 

Cine CousCous apre il dibattito! Cine CousCous è una serie di incontri sul cinema in cui si prenderanno in considerazione tre temi fondamentali affrontati in alcuni dei
più grandi film mai girati! Cine CousCous ripropone film antichi e film nuovi, mettendoli in rapporto sotto una chiave di lettura reinterpretata, con la volontà di aprire un
dialogo e una riflessione tra tutti coloro che vi partecipano!
Cine CousCous è gratuito ed aperto a tutti, fino ad esaurimento posti!
La rassegna di Cine CousCous prevede tre cicli di incontri, ogni ciclo con un tema diverso, che è rapportato all’uomo e a come ne influenza la società.
Il primo tema è:

 

 la Società delle Macchine

[column2]
Metropolis
[/column2]

[column2_last]

Si parte con il grandissimo Metropolis!
Film di Fritz Lang, portentoso regista austriaco del primo ‘900,che con questo film ha fatto scuola sia in fatto di tecniche di ripresa, sia in fatto di pellicole di fantascienza. Con questo primo film del 1927, considerato il capolavoro del regista, parte la nostra trilogia all’insegna del rapporto tra uomo e macchina, tema che vedremo evolvere attraverso 72 anni di produzione cinematografica;
Lang ambienta il suo film in un futuro 2026, in una città chiamata Metropolis, dominata da grattacieli e con una forte suddivisione tra classi sociali. La città infatti si regge, sia fisicamente che metaforicamente, sul lavoro incessante di operai che vivono e operano nel sottosuolo, facendo funzionare ininterrottamente e minuziosamente enormi macchine, le quali si nutrono della vita di una parte di società, lasciando all’altra parte, gli industriali, una vita opulenta alla luce del giorno.
Per gli amanti del cinema e della fantascienza è un film imperdibile, una pietra miliare della scuola cinematografica mondiale!
Lunedì 13 Gennaio 2014,  ore 20.00

[/column2_last]

[column2]
blade runner
[/column2]

[column2_last]

Segue Blade Runner…
Il secondo appuntamento non poteva che essere con uno dei film più famosi della storia, figlio diretto di Metropolis, prodotto a 55 anni di distanza, girato da Ridley Scott.
Di nuovo si torna a parlare di scenari futuribili e fantascientifici, ma se nel primo appuntamento la macchina era il demone Moloch che mangiava gli operai, in Blade Runner, ambientato nel 2019, le macchine si presentano sottoforma di replicanti, che, evolutisi cercano di emanciparsi e mimetizzarsi  tra gli umani alla ricerca di una vita indipendente. Il destino dell’uomo e quello della macchina si mescolano sempre di più, in quello che è visto come un futuro sempre più prossimi.
Questo film è un must per tutti coloro che amano il cinema, ma soprattutto per chi ama la fantascienza. Offre numerose chiavi di lettura, e si avvicina al concetto più moderno di “Società delle macchine”.
Lunedì 27 Gennaio 2014,  ore 20.00

[/column2_last]

[column2]
matrix
[/column2]

[column2_last]

… e l’ultimo film non poteva che essere il grande Matrix!
Rivoluzionario e decisivo, come Metropolis fa scuola sotto molti aspetti, ma soprattutto per quanto riguarda tecniche di ripresa e innovazioni sul campo della scenografia digitale.
La differenza sostanziale in Matrix è il periodo: siamo nel 1999, non è più un futuro più o meno lontano, un destino che si compirà travolgendo il mondo e l’uomo; è adesso. Matrix è gia tra noi, non si può evitare, ci si può solo ribellare. Le macchine non cercano più di prendere il sopravvento sugli uomini o di mimetizzarsi in mezzo a loro; l’uomo serve a nutrire la macchina e la società ribelle è proprio quella umana, che cerca di divincolarsi dalla morsa della schiavizzazione da parte delle macchine. Matrix rappresenta lo stadio finale (per ora) dello sviluppo del rapporto tra società umana e società delle macchine; muove una profonda riflessione sulla condizione dell’uomo e sulla sua ormai estrema dipendenza dalla tecnologia, dalla più basilare a quella più sofisticata.
Lunedì 03 Febbraio 2014,  ore 20.00

[/column2_last]

Dove?
Spazio City Art
Via Dolomiti 11, Milano
MM Turro
Contatti:
Alberto: a.furlan88@gmail.com
info@cityart.it
cell. 32003420132
https://www.facebook.com/groups/cinecouscous/
Seguici anche su...Share on FacebookPrint this pageEmail this to someone

Leave a comment