• +039 3489211143
  • info@cityart.it

mARTesana

GiarCircol016

Il Consiglio di Zona 2 del Comune di Milano

 in collaborazione con City Art

Presenta

 “mARTesana”

 9 giugno e 14 luglio 2013

 Piazza Piccoli Martiri

Il Ponte Vecchio sul Naviglio Martesana adiacente alla Piazza Piccoli Martiri è uno delle più suggestive cartoline presenti nella zona 2 di Milano.
Il fascino del luogo è quello del piccolo borgo che ha segnato la storia del quartiere Gorla.
La giornata è un’occasione per gli abitanti della zona e di tutti i cittadini che abitualmente passeggiano per il Naviglio Martesana, a conoscersi, scambiarsi idee, incontrarsi. La scintilla scatenante è l’arte che si confronta con il territorio e lo spazio pubblico, alla ricerca di nuove visioni e relazioni.
Pino Lia occupa la piazza con l’installazione “Giardino circolare” un’opera sulla riconversione d’uso di cassette della frutta che decontestualizzati, acquistano un’altra valenza simbolica: portatori di energie vitali racchiuse in uno spazio come la piazza.
Gli studenti del Liceo Artistico Caravaggio presentano una mostra fotografica “Storia e memoria del quartiere” che documenta un workshop con il fotografo Livio Senigalliesi sul monumento in Piazza Piccoli Martiri in ricordo dei bambini vittime della bomba alla scuola Elementare “Francesco Crispi”.
Il Workshop, farà scoprire le “impronte e rilievi” utilizzando le mani e la creta, per catturare orme, impronte, tracce del corpo e degli oggetti che fanno da contorno al Naviglio, creando bassorilievi e piastrelle in creta. Saranno superfici da percorrere, da toccare, da accarezzare, oltre che da vedere. Il pomeriggio creativo, guidato da Christian Flores, vuole disvelare i processi dell’artista contemporaneo che si confronta con materiali e tecniche più inusuali.
Avvolgeranno in un’atmosfera allegra e conviviale la Performance di Duccio Santini e Sofia Sguanci che in un duetto Sax contralto si esibiranno in un repertorio di musica antica e Barocca.

Giuliana Bellini con “Meduse” crea installazioni immaginifiche, con materiale di recupero, meduse ricavate da strisce di bottigliette dell’acqua minerale.
GigiConti “Torno subito” ricerca dell’identità perduta, un’evocazione di una realtà snaturata dai meccanismi sociali, che ha perso la capacità di vedere con occhi limpidi.
Annarita Serra “Frutti di stagione” frammenti e oggetti di plastica rilasciati dal mare, un mosaico moderno dove si mescola sapientemente il desiderio ecologico con un intenso impegno estetico e comunicativo.
I Workshop: “impronte e rilievi”utilizzando le mani e la creta, per catturare orme, impronte, tracce del corpo e degli oggetti che fanno da contorno al Naviglio, creando bassorilievi e piastrelle in creta, a cura di Christian Flores
“ frottage” strofinare e ricalcare, utilizzando carta e anfratti che popolano il Ponte Antico, s’apprenderà come disegnare bellissime foglie d’albero guidato dall’artista Marcia Zegarra.
Gli studenti del Liceo Artistico Caravaggio presentano una mostra fotografica “Storia e memoria del quartiere”che documenta un workshop con il fotografo Livio Senigalliesi sul monumento in Piazza Piccoli Martiri in ricordo dei bambini vittime della bomba alla scuola Elementare “Francesco Crispi”.
Il duo acustico “Gli Hotwax” formato da Alessia Marcandalli alla voce e Roberto Flammini alla chitarra acustica accompagneranno gli interventi artistici pomeridiani.
Chiuderà la giornata artistica la performance di Claudio Gavina “raccolta differenziata”.

Seguici anche su...Share on FacebookPrint this pageEmail this to someone